giustizia
square

Codice Deontologico
Forense - Estratto

  • TITOLO I - Principi generali
  • • Art. 1 - L'avvocato
  • • Art. 2 - Norme deontologiche e ambito di applicazione
  • • Art. 3 - Attività all'estero e attività in Italia dello straniero
  • • Art. 4 - Volontarietà dell'azione
  • • Art. 5 - Condizione per l'esercizio dell'attività professionale
  • • Art. 6 - Dovere di evitare incompatibilità
  • • Art. 7 - Responsabilità disciplinare per atti d associati, collaboratori e sostituti
  • • Art. 8 - Responsabilità disciplinare della società
  • • Art. 9 - Doveri di probità, dignità, decoro e indipendenza
  • • Art. 10 - Dovere di fedeltà
  • • Art. 11 - Rapporto di fiducia e accettazione dell'incarico
  • • Art. 12 - Dovere di diligenza
  • • Art. 13 - Dovere di segretezza e riservatezza
  • • Art. 14 - Dovere di competenza
  • • Art. 15 - Dovere di aggiornamento professionale e di formazione continua
  • • Art. 16 - Dovere di adempimento fiscale, previdenziale, assicurativo e contributivo
  • • Art. 17 - Informazione sull'esercizio dell'attività professionale
  • • Art. 18 - Doveri nei rapporti con gli organi di informazione
  • • Art. 19 - Doveri di lealtà e correttezza verso i colleghi e le istituzioni forensi
  • • Art. 20 - Responsabilità disciplinare
  • • Art. 21 - Potestà disciplinare
  • • Art. 22 - Sanzioni
  • TITOLO II - RAPPORTI CON IL CLIENTE E LA PARTE ASSISTITA
  • • Art. 23 - Conferimento dell'incarico
  • • Art. 24 - Conflitto d'interessi
  • • Art. 25 - Accordi sulla definizione del compenso
  • • Art. 26 - Adempimento del mandato
  • • Art. 27 - Doveri di informazione
  • • Art. 28 - Riserbo e segreto professionale
  • • Art. 29 - Richiesta di pagamento
  • • Art. 30 - Gestione di denaro altrui
  • • Art. 31 - Compensazione
  • • Art. 31 - Rinuncia al mandato
  • • Art. 33 - Restituzione di documenti
  • • Art. 34 - Azione contro il cliente e la parte assistita per il pagamento del compenso
  • • Art. 35 - Dovere di corretta informazione
  • • Art. 36 - Divieto di attività professionale senza titolo e di uso di titoli inesistenti
  • • Art. 37 - Divieto di accaparramento di clientela
  • TITOLO III - RAPPORTI CON I COLLEGHI
  • • Art. 38 - Rapporto di colleganza
  • • Art. 39 - Rapporti con i collaboratori dello studio
  • • Art. 40 - Rapporti con i praticanti
  • • Art. 41 - Rapporti con parte assistita da collega
  • • Art. 42 - Notizie riguardanti il collega
  • • Art. 43 - Obbligo di soddisfare le prestazioni affidate ad un altro collega
  • • Art. 44 - Divieto di impugnazione della transazione raggiunta con il collega
  • • Art. 45 - Sostituzione del collega nell'attività di difesa
  • TITOLO IV - DOVERI DELL'AVVOCATO NEL PROCESSO
  • • Art. 46 - Dovere di difesa nel processo e rapporto di colleganza
  • • Art. 47 - Obbligo di dare istruzioni e informazioni al collega
  • • Art. 48 - Divieto di produrre la corrispondenza scambiata con il collega
  • • Art. 49 - Doveri del difensore
  • • Art. 50 - Doveri di verità
  • • Art. 51 - La testimonianza dell'avvocato
  • • Art. 52 - Divieto di uso di espressioni offensive e sconvenienti
  • • Art. 53 - Rapporti con i magistrati
  • • Art. 54 - Rapporti con arbitri, conciliatori, mediatori, periti e consulenti tecnici
  • • Art. 55 - Rapporti con i testimoni e persone informate
  • • Art. 56 - Ascolto del minore
  • • Art. 57 - Rapporti con organi di informazione e attività di comunicazione
  • • Art. 58 - Notifica in proprio
  • • Art. 59 - Calendario del processo
  • • Art. 60 - Astensione delle udienze
  • • Art. 61 - Arbitrato
  • • Art. 62 - Mediazione
  • TITOLO V - RAPPORTI CON TERZI E CONTROPARTI
  • • Art. 63 - Rapporti con i terzi
  • • Art. 64 - Obbligo di provvedere all'adempimento di obbligazioni assunte nei confronti dei terzi
  • • Art. 65 - Minaccia di azioni alla controparte
  • • Art. 66 - Pluralità di azioni nei confronti della controparte
  • • Art. 67 - Richiesta di compenso professionale alla controparte
  • • Art. 68 - Assunzione di incarichi contro una parte già assistita
  • TITOLO IV - RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI FORENSI
  • • Art. 69 - Elezioni e rapporti con le istituzioni forensi
  • • Art. 70 - Rapporti con il Consiglio dell'Ordine
  • • Art. 71 - Dovere di collaborazione
  • • Art. 72 - Esame di abilitazione
  • TITOLO IV - RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI FORENSI
  • • Art. 73 - Entrata in vigore